Lo stress influenza negativamente le capacità cognitive, la qualità del sonno e il benessere psicologico generale. La withania o Ashwagandha (Withania somnifera) è una pianta adattogena della medicina ayurvedica ed è utilizzata da tempo per contrastare e ridurre gli stati di stress e migliorare il benessere generale ma anche, a livello tradizionale, per aiutare la memoria e le performance cognitive.

Questo recente studio clinico in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo ha valutato l’effetto dell’estratto di radice di Ashwagandha (capsule a rilascio prolungato da 300 mg) sulle funzioni cognitive, i livelli di stress, la qualità del sonno, il benessere generale in soggetti stressati.

Centotrenta adulti cognitivamente sani (età: 20-55 anni; indice di massa corporea: 18-29 kg/m2) con un punteggio di 14-24 sulla Perceived Stress Scale (PSS) sono stati suddivisi in due gruppi: il primo ha ricevuto 1 capsula/die di Ashwagandha a rilascio prolungato, il gruppo di controllo ha assunto una sostanza placebo. Lo studio è durato 90 giorni consecutivi.

L’endpoint primario era il cambiamento nella funzione cognitiva misurata con il Cambridge Neuropsychological Test Automated Battery (CANTAB) dal basale alla fine del periodo di studio (90 ± 7 giorni). I risultati secondari includevano i cambiamenti nel punteggio sulla Perceived Stress Scale-10, il livello sierico di cortisolo (9-11 am), il punteggio sulle scale Oxford Happiness Questionnaire (OHQ) e Pittsburgh Sleep Quality Index (PSQI) e i livelli sierici del fattore neurotrofico cerebrale (BDNF).

Hanno completato lo studio 125 persone. Il CANTAB ha riportato un miglioramento significativo del richiamo in memoria, mentre il tasso di errore totale nei modelli di richiamo è diminuito in modo statisticamente significativo alla visita 4 nel gruppo sperimentale rispetto al gruppo placebo. Alla visita 4 nel gruppo sperimentale rispetto a quello placebo il punteggio sulla scala PSS-10 è risultato significativamente più basso (p < .0001), come anche i livelli di cortisolo sierico (p=0.0443) e il punteggio sulla scala Pittsburgh Sleep Quality Index (PSQI) (p< .0001); è aumentato invece il punteggio sull’Oxford Happiness Questionnaire (OHQ) (p < .0001).

Questi risultati suggeriscono livelli di stress significativamente più bassi, un migliore benessere psicologico e una migliore qualità del sonno nel gruppo sperimentale. Non sono stati riportati eventi avversi.

In conclusione nel gruppo analizzato una capsula al giorno di withania a rilascio prolungato per 90 giorni ha migliorato la memoria e la concentrazione, il benessere psicologico e la qualità del sonno, riducendo parallelamente i livelli di stress. Il preparato è risultato sicuro e ben tollerato.

 

Fonte: Gopukumar K, Thanawala S, Somepalli V, Rao TSS, Thamatam VB, Chauhan S. Efficacy and Safety of Ashwagandha Root Extract on Cognitive Functions in Healthy, Stressed Adults: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Study. Evid Based Complement Alternat Med. 2021 Nov 30;2021:8254344.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here