Una revisione sistematica e metanalisi ha valutato gli effetti della melissa (Melissa officinalis) su ansia e depressione e i suoi effetti collaterali.

Sono stati presi in esame tutti gli studi clinici randomizzati pubblicati in 12 banche dati elettroniche fino al 30 ottobre 2020 che hanno valutato l’azione della melissa in soggetti con sintomi di depressione o ansia, con manifestazioni acute o croniche.
Sulla base dei risultati della metanalisi la melissa ha migliorato in modo statisticamente significativo i punteggi medi di ansia (p = 0,003) e depressione (p = 0,0005) rispetto al placebo, senza effetti collaterali di rilievo.

Le prove di efficacia attuali indicano, dunque, che questa pianta medicinale contribuisce ad alleviare l’ansia e i sintomi depressivi, in particolare nel contesto acuto.
A causa dell’alto livello di eterogeneità degli studi, sono necessarie ulteriori ricerche di qualità per consolidare questi dati promettenti circa l’efficacia clinica della melissa.

Fonte: Ghazizadeh J, Sadigh-Eteghad S, Marx W, Fakhari A, Hamedeyazdan S, Torbati M, Taheri-Tarighi S, Araj-Khodaei M, Mirghafourvand M. The effects of lemon balm (Melissa officinalis L.) on depression and anxiety in clinical trials: A systematic review and meta-analysis. Phytother Res. 2021 Aug 27.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.