Emicrania e cefalea sono manifestazioni dolorose croniche diffuse anche nell’infanzia. Questo studio multicentrico osservazionale italiano ha riguardato 91 bambini affetti da emicrania, con aura o senza aura, o da cefalea di tipo tensivo. I bambini hanno ricevuto per 16 settimane un integratore contenente partenio, Andrographis paniculata, Coenzima Q10, riboflavina e magnesio e sono stati valutati al basale (T0), alla settimana 8 (T1) e a fine del trattamento alla settimana 16 (T2), con follow-up alla settimana 20 (T3) e alla settimana 32 (T4). Il preparato ha ridotto in modo statisticamente significativo la frequenza della cefalea tensiva durante il periodo di trattamento (p < 0,001) e l’efficacia è stata mantenuta dopo 16 settimane di sospensione del trattamento (p < 0,001). La frequenza degli attacchi di emicrania è diminuita anche nel gruppo emicrania con aura sia in corso di trattamento (p < 0.01) sia dopo la sua sospensione (p < 0.01). Nei soggetti con emicrania senza aura c’è stata invece una riduzione della frequenza dell’emicrania durante il trattamento (p < 0.01) che non è stata riscontrata alla fine dello stesso. È stato osservato un effetto significativo nel gruppo emicrania con aura durante il trattamento (p < 0,001) e dopo la sua sospensione (p < 0,001 vs T0); anche nel gruppo di soggetti con emicrania senza aura il preparato è stato efficace (p < 0.001) e l’efficacia si è mantenuta alla fine dello studio (p < 0.001). Secondo i ricercatori questa preparazione ha ridotto la frequenza del mal di testa e l’intensità del dolore in bambini affetti da più tipologie di cefalea.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.