Nelle donne in post-menopausa, a causa della caduta ormonale, possono manifestarsi problemi della sfera sessuale.
L’agnocasto (Vitex agnus-castus, Verbenaceae), noto anche come “falso pepe”, ha mostrato in alcuni studi un’attività sulla disfunzione sessuale femminile.

Lo studio

Questo studio clinico controllato randomizzato in doppio cieco condotto in Iran ha valutato l’effetto dell’agnocasto sulla funzione sessuale di donne in età riproduttiva.
Il gruppo sperimentale (51 partecipanti) ha ricevuto per 16 settimane 1 compressa al giorno contenente 3,2-4,8 mg di estratto secco di V. agnus-castus, mentre il gruppo di controllo (51 partecipanti) ha ricevuto una compressa di placebo.
Le partecipanti al trial hanno compilato il questionario Female Sexual Function Index all’inizio dello studio e dopo 4, 8, 12 e 16 settimane.

I risultati non hanno mostrato una differenza statisticamente significativa tra i due gruppi nei singoli item del questionario, ma è emersa una differenza significativa nel punteggio medio complessivo dell’item funzione sessuale, che è risultato più alto nel gruppo sperimentale rispetto al gruppo placebo dopo 16 settimane (P <0,05).
Secondo questo studio dunque l’assunzione di un estratto di agnocasto per 16 settimane è efficace nel migliorare alcune problematiche della sfera sessuale.
Si sconsiglia l’assunzione in caso di condizioni sensibili ai livelli ormonali (endometriosi, fibromi uterini, tumore al seno, utero e ovaio), a causa della possibile interferenza con i livelli di ormoni e in particolare di estrogeni.

Fonte: Heirati SFD, Ozgoli G, KabodMehri R, Mojab F, Sahranavard S, Nasiri M. The 4-month effect of Vitex agnus-castus plant on sexual function of women of reproductive age: A clinical trial. J Educ Health Promot. 2021 Aug 31;10:294.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.