Una recente revisione con metanalisi degli studi scientifici a oggi pubblicati ha valutato l’efficacia e la sicurezza dei semi di finocchio sul dolore nella dismenorrea primaria. È stata condotta preliminarmente una ricerca su un ampio numero di banche dati medico-scientifiche, non soltanto in inglese, prendendo in considerazione tutti gli studi randomizzati controllati (RCT) che hanno esaminato questo aspetto; nella revisione sono stati inclusi in totale 12 studi.
Gli studi riguardavano l’assunzione orale di preparati a base di semi di finocchio nella gestione della dismenorrea (capsule, olio essenziale, compresse, con esclusione del massaggio aromaterapico), senza limitazioni sul dosaggio, la forma della preparazione o la durata del trattamento.
La metanalisi sui risultati aggregati di sette studi ha mostrato che l’effetto del finocchio è simile a quello delle terapie farmacologiche convenzionali nell’alleviare il dolore (n = 502, p <0,37). Rispetto al placebo, è stato osservato che i semi di finocchio hanno un effetto positivo sulla riduzione del dolore nella dismenorrea primaria (n = 468, p = 0,001). Soltanto tre studi hanno valutato gli eventi avversi e uno di questi ha riportato eventi avversi di lieve entità.
La conclusione di questa revisione sistematica è pertanto che il finocchio è efficace quanto le terapie farmacologiche convenzionali nell’alleviare il dolore nella dismenorrea primaria. Sono necessari ulteriori studi con popolazioni diversificate per consolidare le prove di efficacia preliminari a oggi disponibili.

Lee HW, Ang L, Lee MS, Alimoradi Z, Kim E. Fennel for Reducing Pain in Primary Dysmenorrhea: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomized Controlled Trials. Nutrients. 2020 Nov 10;12(11):3438.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.