L’estratto di camomilla allevia la rinosinusite

La rinosinusite cronica è un’infiammazione della mucosa di naso e seni paranasali che può manifestarsi con limitazione della respirazione nasale e produzione di essudato mucoso denso e viscoso di colore giallo–verde.

La camomilla (Matricaria chamomilla) viene tradizionalmente usata a livello popolare sia come bevanda salutistica, sia a scopo medicinale, per le sue proprietà rilassanti, antinfiammatorie e antispastiche sulla muscolatura liscia. È indicata in particolare nei disturbi e nelle patologie di tipo infiammatorio della cute e del tubo digerente. La droga è data dai capolini, inseriti anche nella Farmacopea Europea.

Questo recente studio clinico randomizzato in doppio cieco con controllo placebo ha valutato gli effetti di un estratto di camomilla sui sintomi di persone con rinosinusite cronica. Settantaquattro persone che manifestavano questo disturbo sono state visitate da un otorinolaringoiatra, quindi sono stati registrati gli effetti del trattamento utilizzando il questionario SNOT-22; sono stati riportati anche gli eventuali effetti avversi.

I 74 partecipanti al trial (31 femmine e 43 maschi), sono stati suddivisi in due gruppi con randomizzazione come segue: gruppo sperimentale (N: 37) e gruppo placebo (N: 37).

Al basale i risultati dell’esame endoscopico nasale e il punteggio medio sul questionario SNOT-22 (Sino-Nasal Outcome Test) non erano differenti tra i due gruppi esaminati.

Tre gocce dell’estratto sono state istillate nel naso 3 volte al giorno per 3 settimane ai partecipanti del gruppo sperimentale, mentre il gruppo di controllo ha ricevuto 3 gocce di soluzione salina 3 volte al giorno.

Alla fine del periodo di osservazione il punteggio medio sul questionario SNOT-22 nel gruppo camomilla è risultato significativamente inferiore (un punteggio più basso corrisponde a minori sintomi) rispetto a quello del gruppo di controllo (P = 0,001) così come è stato significativo in questo gruppo il miglioramento clinico rilevato all’esame nasale endoscopico.

La conclusione del trial è che l’estratto di camomilla contribuisce a ridurre i sintomi clinici e a migliorare la qualità della vita nei casi di rinosinusite cronica. Gli effetti dell’estratto di camomilla sono probabilmente correlati alle sue proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. Poiché questo studio ha mostrato miglioramenti clinici e della qualità della vita significativi nel corso del trattamento, in assenza di effetti avversi di rilievo, gli autori raccomandano di eseguire ulteriori studi clinici e di laboratorio per rafforzare questi risultati.

 

Fonte: Nemati S, Yousefbeyk F, Ebrahimi SM, Faghih Habibi AF, Shakiba M, Ramezani H. Effects of chamomile extract nasal drop on chronic rhinosinusitis treatment: A randomized double blind study. Am J Otolaryngol. 2020 Sep 28;42(1):102743.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.