Ginkgo e problemi oculari neurodegenerativi

 

 

 

 

 

 

 

 

Come altri tessuti del sistema nervoso centrale, anche la retina è suscettibile di danni determinati dai processi ossidativi, ai quali si ascrivono diverse malattie quali degenerazione maculare correlata all’età, retinopatia diabetica, glaucoma, malattia della retina ischemica ecc.

L’utilizzo di sostanze antiossidanti può dunque rappresentare una soluzione ad alcuni problemi causati dallo stress ossidativo, dal momento che queste contribuiscono a regolare l’omeostasi redox e a ridurre lo stress ossidativo. Questo è importante anche per la neurodegenerazione legata ai processi di ossidazione.

Il Ginkgo (Ginkgo biloba) è una pianta medicinale alla quale sono attribuite proprietà antiossidanti: i suoi effetti sono stati dimostrati in diversi processi degenerativi, comprese alcune malattie neurodegenerative della retina.

Questa revisione realizzata da ricercatori spagnoli descrive ed espone la letteratura sul ruolo del ginkgo nelle malattie neurodegenerative della retina, con l’obiettivo di integrare le informazioni sul potenziale ruolo protettivo e terapeutico degli estratti di ginkgo. La ricerca è stata condotta nei database PubMed, MEDLINE e SciFinder per il periodo 2000–2019.  I dati sperimentali e clinici indicano che gli estratti di ginkgo sono ben tollerati e sembrano sicuri per l’uomo. La maggior parte degli studi dimostra il suo potenziale ruolo terapeutico e l’efficacia in diverse malattie degenerative della retina, anche se il meccanismo specifico d’azione deve ancora essere completamente chiarito. Tuttavia gli effetti benefici del ginkgo possono essere ascritti alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e di protezione vascolare.

Sulla base degli studi pubblicati e delle ricerche condotte, gli autori di questa revisione giungono alla conclusione che gli estratti di G. biloba potrebbero costituire una buona opzione per migliorare alcune malattie neurodegenerative della retina, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per determinare la sicurezza e l’efficacia della pianta in questi contesti.

 

Martínez-Solís, Isabel; Acero, Nuria; Bosch-Morell, Francisco; Castillo, Encarna; González-Rosende, María Eugenia; Muñoz-Mingarro, Dolores; Ortega, Teresa; Sanahuja, María Amparo; Villagrasa, Victoria. Neuroprotective Potential of Ginkgo biloba in Retinal Diseases. Planta Med 2019; 85(17): 1292-1303.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.