Trifoglio rosso allo studio per osteoartrosi del ginocchio

Il trifoglio rosso (Trifolium pratensis) è una pianta erbacea perenne originaria delle regioni temperate e subtropicali che cresce bene sia nei prati sia in zone di montagna. Contiene molti isoflavoni, sostanze di origine vegetale simili agli estrogeni sia dal punto di vista strutturale che funzionale.

In passato questa pianta veniva utilizzata come rimedio soprattutto contro problemi respiratori mentre oggi il trifoglio rosso è impiegato, come altri prodotti a base di isoflavoni, per alleviare i sintomi della menopausa. Sono tuttavia allo studio anche eventuali altre proprietà di tipo salutistico.

 

Lo studio

A tal fine è stato condotto uno studio clinico pilota in triplo cieco controllato con placebo per valutare l’efficacia dell’olio di trifoglio rosso (contenente estratto standardizzato in olio d’oliva) sull’osteoartrosi del ginocchio (OA).

Ottanta pazienti in totale, di età compresa tra 50 e 80 anni, con osteoartrosi primaria del ginocchio sono stati suddivisi in modo casuale in due gruppi. Il gruppo sperimentale ha utilizzato olio di trifoglio rosso in applicazione topica, mentre il gruppo di controllo ha utilizzato olio d’oliva per 4 settimane (20 gocce due volte al giorno).

Entrambi i gruppi hanno aderito alle raccomandazioni non farmacologiche dell’American College of Rheumatology e hanno assunto compresse di meloxicam (farmaco antinfiammatorio FANS) durante lo studio (0-8 settimane) con follow-up dalla settimana 4 alla 8.

Le misure di efficacia (outcome) sono state valutate utilizzando il Western Ontario and McMaster Universities Osteoarthritis Index (WOMAC) e scala analogica visiva (VAS). Alla baseline i due gruppi erano omogenei per quanto riguarda le caratteristiche demografiche. Lo studio ha monitorato anche gli eventuali effetti collaterali comparsi durante l’intervento.

I risultati dello studio

I risultati della ricerca hanno mostrato che il punteggio sulla scala WOMAC e le sue sottoscale per quanto riguarda dolore, rigidità e funzione e quelli sulla VAS sono migliorati in modo significativo nel tempo in entrambi i gruppi (p <.001).

Nel gruppo sperimentale è stato osservato un miglioramento significativo per dolore (p = .001), funzione (p = .010), VAS (p <.001) e del punteggio totale sulla scala WOMAC (p = .018).  Non sono stati osservati effetti collaterali importanti.

La conclusione è che l’olio di trifoglio rosso in applicazione topica può avere effetti positivi sui sintomi dell’osteoartrosi del ginocchio ed essere considerato un trattamento complementare per questo problema.

 

Fonte: Masoud Mokhtari , Mahdi Yousefi Mojtaba M Bazaz et al. The Efficacy of Topical Red Clover Oil on Knee Osteoarthritis: A Pilot Prospective Randomized Triple-Blind Placebo-Controlled Clinical Trial. Phytother Res. 2020 Mar 12. doi: 10.1002/ptr.6650.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.