Emicrania, sollievo con OE di basilico

emicrania

I preparati a base di piante medicinali vengono sempre più utilizzati per la prevenzione e anche per il trattamento complementare dellemicrania.

Questo studio clinico in triplo cieco realizzato in Iran ha valutato gli effetti dell’OE di basilico (Ocimum basilicum L.) sulla gravità e la frequenza dell’emicrania.

Lo studio è stato condotto su 144 pazienti con diagnosi di emicrania, i quali sono stati assegnati in modo casuale e con metodo stratificato a quattro gruppi, ciascuno composto di 36 persone, per ricevere olio essenziale di basilico al 2, 4, 6% oppure un placebo. Gli OE sono stati assunti per via topica ogni 8 ore per 3 mesi consecutivi. Inoltre, ogni partecipante allo studio ha ricevuto 325 mg di paracetamolo ogni 12 ore.

La gravità e la frequenza degli attacchi di emicrania sono state misurate prima dello studio, poi alle settimane 2, 4, 8 e 12. Per misurare l’intensità del dolore è stata utilizzata una scala analogica visiva.

L’interazione dei fattori dose e tempo è stata significativa sia sull’intensità del dolore (p <0,001) sia sulla frequenza dell’attacco (p <0,001).

La odd ratio di maggiore intensità del dolore e la percentuale di maggiore frequenza dell’attacco di emicrania sono diminuiti nel tempo nei gruppi di intervento rispetto al gruppo placebo. Un periodo di assunzione più lungo e dosaggi più elevati di olio essenziale di basilico sembrano ridurre sia l’intensità sia la frequenza degli attacchi di emicrania, è la conclusione degli autori della ricerca.

 

Fonte: Mahdieh Ahmadifard et al. The Efficacy of Topical Basil Essential Oil on Relieving Migraine Headaches: A Randomized Triple-Blind Study . Complement Med Res. 1-9 2020 Mar 10[Online ahead of print].

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.