Miele di timo e mucosite da radiazioni

miele 

 

 

 

 

 

 

 

La mucosite orale indotta da radioterapia è uno dei principali effetti collaterali che si manifesta durante e dopo il trattamento del carcinoma della testa e del collo.

Questo studio randomizzato e controllato (RCT), condotto da ricercatori di Cipro, ha valutato l’efficacia del miele di timo sulla gestione di questo disturbo. Vi hanno partecipato 72 pazienti con carcinoma della testa e del collo che sono stati suddivisi in due gruppi: il gruppo sperimentale ha eseguito dei risciacqui con miele di timo, mentre il gruppo di controllo ha effettuato risciacqui con acqua e sale.

La mucosite orale è stata valutata tramite la scala RTOG (Radiation Therapy Oncology Group); le valutazioni sono state eseguite settimanalmente a partire dalla quarta settimana della radioterapia per 7 settimane e sono state ripetute una volta dopo 6 mesi.

Il questionario settimanale sulle mucositi orali (OMWQ) è stato somministrato inoltre ai pazienti alla quarta settimana di radioterapia, un mese e 6 mesi dopo il suo completamento.

I risultati del trial hanno confermato l’efficacia del miele di timo sulla mucosite orale: equazioni di stima generalizzate hanno mostrato, infatti, che i pazienti del gruppo sperimentale avevano un punteggio più basso nella valutazione oggettiva di mucosite orale (p <0,001), hanno mantenuto il peso corporeo (p <0,001) e hanno mostrato un miglioramento della salute globale (p = 0,001) rispetto al gruppo di controllo. Anche la qualità della vita dei pazienti del gruppo sperimentale è stata statisticamente superiore a quella del gruppo di controllo (p <0,001).

 

Charalambous M, Raftopoulos V, Paikousis L, et al. The effect of the use of thyme honey in minimizing radiation – induced oral mucositis in head and neck cancer patients: A randomized controlled trial. Eur J Oncol Nurs. 2018 Jun;34:89-97.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here