I Fiori di Bach nei 5 sentimenti della medicina tradizionale cinese

Nella medicina tradizionale cinese sono presenti cinque sentimenti, o tendenze psicologiche, ognuno dei quali è riconducibile a una determinata loggia e a un determinato movimento. Queste tendenze psicologiche ed emotive condizionano il comportamento di ogni giorno e si possono modificare nel corso della vita, in relazione ai cambiamenti che sopraggiungono in seno ai cinque movimenti.

Lo Hun ha la sua sede nel fegato e corrisponde al movimento legno. Rappresenta il piano primordiale dello psichismo: l’immaginazione, la capacità di espressione, l’entusiasmo, l’intelligenza istintiva, l’ira, la collera, l’impulsività non guidata dai principi della ragione.  Lo Hun è la manifestazione verso il mondo, la reazione immediata, l’opposizione che impedisce di riflettere, sostare, maturare.

I fiori di Bach indicati per un eccesso di Hun sono: Impatiens e Vervain, mentre i fiori necessari a fornire aiuto a una persona con deficit di Hun sono Mustard ed, in subordine, Aspen.

Lo Shen ha la sua sede nel cuore, considerato il sovrano degli altri organi: esso rappresenta il centro dell’uomo, lo spirito vitale e corrisponde al movimento Fuoco. Lo Shen è lo stato cosciente dell’individuo, la capacità di giudizio, la facoltà di percepire la realtà fondamentale delle cose, l’azione del mondo esterno e interno, la capacità di sintesi, di coordinare, di utilizzare quanto si è memorizzato. Questo movimento è la sede dell’affettività e permette di apprezzare le emozioni, le impressioni, le sensazioni.

L’intervento sull’eccesso di Shen con i fiori di Bach è alquanto difficoltoso, tuttavia Centaury può essere di grande aiuto; in caso di deficit di Shen si può utilizzare Rock Rose.

Lo Yi ha la sua sede nella milza e nel pancreas, corrisponde al movimento e fa capo al movimento terra; esso è la sede della memoria, della riflessione, della capacità di comprensione. Lo Yi rappresenta il proposito, l’intento, l’aspetto razionale, l’apprendimento delle regole della vita e la scoperta delle proprie risorse interiori.

Un eccesso di Yi porta a comportamenti molto autoritari, perciò i fiori di Bach utili per limare questi comportamenti possono essere Chicory e Vine mentre nei deficit di Yi è di aiuto Sweet Chestnut.

Il Po ha la sua sede nel polmone, corrisponde al movimento metallo ed è la sede dei riflessi elementari e dell’aspetto inconscio e istintivo della psiche, l’istinto di conservazione della razza e dell’individuo. Inoltre il Po rappresenta la capacità di adattamento a una situazione nuova e la capacità di tenere a freno l‘impulsività del legno, che invece spinge avanti anche a scapito della propria stessa esistenza.

L’eccesso di Po spinge la persona verso la propria conservazione impedendo qualsiasi cambiamento perciò sia Walnut sia Water Violet potrebbero essere utilizzati con successo in questo genere di situazioni; viceversa in caso di deficit di Po è possibile utilizzare Heather e Chestnut Bud.

Lo Zhi ha la sua sede nel rene e corrisponde al movimento acqua; esso rappresenta la forza d’animo, la volontà, la tenacia, lo spirito di decisione, la forza di carattere e l’esecuzione delle intenzioni. Lo Zhi è l’energia che permette l’azione e la realizzazione dei desideri ma contemporaneamente è anche la paura che “butta acqua sul fuoco” e frena le emozioni eccessive.

La persona che vive una fase di eccesso di Zhi è un decisionista e tende a eseguire ciò che si era prefissato, pertanto fiori come Oak ed Elm possono essere di grande aiuto, viceversa chi  attraversa periodi di povertà di Zhi può essere aiutato con Schleranthus ed Agrimony.

Fonte:

Golzi A.C. Medicina Tradizionale Cinese e Fiori Australiani ed. Tecniche Nuove pagg. 352

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.