La garcinia (Garcinia cambogia Desc.) è una pianta che cresce spontanea nell’India meridionale, Indocina, Cambogia e Filippine, in uso nella medicina tradizionale di quelle popolazioni, oltre che nell’alimentazione quotidiana.
Di questa pianta si utilizza la scorza del frutto poiché contiene vitamine, carotenoidi, flavonoidi e polisaccaridi e acido idrossicitrico. Si utilizza per lo più come dimagrante e coadiuvante nei trattamenti per la perdita di peso.
Diversi studi hanno esaminato l’effetto della garcinia sul peso e sulla composizione corporea, ma nonostante i numerosi e promettenti dati della farmacologia preclinica sull’attività anti-obesità dell’acido idrossicitrico, gli studi clinici sono ancora limitati e con risultati contraddittori.

 

La metanalisi

Questa revisione sistematica e metanalisi dose-risposta è stata progettata per determinare l’effetto della supplementazione di Garcinia cambogia sugli indici di obesità in studi randomizzati e controllati (RCT) sull’uomo.
È stata effettuata una ricerca sulle banche dati internazionali PubMed/Medline, Scopus, Cochrane library e Web of Science fino al 1° gennaio 2020 per selezionare gli studi pertinenti. Per condurre la metanalisi dose-risposta sono stati usati i cambiamenti medi di peso, indice di massa corporea (IMC), percentuale di massa grassa (PFM) e circonferenza della vita (WC) dal basale.
Nello studio sono stati inclusi otto studi (N: 530): la supplementazione di Garcinia cambogia ha ridotto in modo significativo il peso (-1,34 kg; P = 0,03), l’IMC (P < 0,001), la percentuale di massa grassa (P = 0,02) e la circonferenza vita (-4,16 cm; P = 0,02) rispetto al gruppo placebo. L’analisi dose-risposta ha rivelato che c’è un’associazione non lineare tra il dosaggio di Garcinia cambogia e i cambiamenti nel peso corporeo e nell’IMC. Non sono emersi bias di pubblicazione tra gli studi.
In conclusione, i risultati della metanalisi suggeriscono che la supplementazione di garcinia ha avuto un effetto significativo su peso corporeo, IMC, percentuale di massa grassa e circonferenza vita rispetto al placebo.
L’assunzione di prodotti a base di Garcinia cambogia non ha messo in evidenza, a oggi, effetti avversi importanti. In gravidanza e allattamento, non essendoci sufficienti informazioni circa la sicurezza dell’assunzione, è preferibile evitarne l’uso.

Fonte: Golzarand M, Omidian M, Toolabi K. Effect of Garcinia cambogia supplement on obesity indices: A systematic review and dose-response meta-analysis. Complement Ther Med. 2020 Aug;52:102451.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.