Aromaterapia e qualità del sonno

ylang ylang

L’obiettivo di questo studio era quello di determinare l’efficacia sulla qualità del sonno di una miscela di OE – composta da Lavandula x intermedia, bergamotto (Citrus bergamia) e ylang ylang (Cananga odorata) – assunta per inalazione; il confronto è stato fatto con una sostanza placebo.

Lo studio randomizzato in doppio cieco e in crossover è stato condotto in un ambulatorio di riabilitazione cardiaca di un ospedale nel nord del Texas. Vi hanno partecipato 42 pazienti adulti inviati all’ambulatorio da specialisti cardiologi per un servizio di riabilitazione a seguito di ricoveri ospedalieri.

Batuffoli di cotone imbevuti della miscela di OE sono stati posti sul cuscino dei partecipanti alla ricerca per cinque notti. Dopo un periodo di wash-out, i pazienti sono stati incrociati all’altro gruppo per altre cinque notti.

Per misurare i risultati i partecipanti al trial hanno completato il Pittsburgh Sleep Quality Index (PSQI) dopo il trattamento; punteggi del PSQI più bassi indicano una migliore qualità del sonno.

Il punteggio globale medio del PSQI è risultato più basso in modo statisticamente significativo dopo l’inalazione della sostanza verum (media = 4,9) rispetto al punteggio globale medio del gruppo placebo (media = 8).

La durata del sonno e il tempo impiegato per addormentarsi non sono risultati diversi tra i due gruppi, ma la qualità del sonno riferita dai pazienti era significativamente migliore tra i partecipanti al gruppo sperimentale (p = 0,03). L’efficienza del sonno (ossia il tempo trascorso dormendo nel letto) era percepita come la stessa in entrambi i gruppi, ma coloro che hanno inalato la miscela di OE hanno riferito che dovevano alzarsi molto meno spesso del gruppo placebo per recarsi al bagno.

La conclusione degli autori è che la qualità del sonno migliora in modo statisticamente significativo a seguito dell’inalazione della miscela di OE presa in esame.
Questo trattamento a basso costo risulta quindi potenzialmente efficace per migliorare la qualità del sonno tra i pazienti sottoposti a riabilitazione cardiaca.

Fonte: Brenda McDonnell, Patricia Newcomb. Trial of Essential Oils to Improve Sleep for Patients in Cardiac Rehabilitation. The Journal Of Alternative And Complementary Medicine Volume 25, Number 12, 2019, pp. 1193–1199.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here