Diversi studi hanno dimostrato la correlazione tra l’assunzione alimentare di acido alfa-linolenico (ALA) – un acido grasso essenziale precursore dei polinsaturi della serie omega-3 presente in semi e oli vegetali e in alcuni tipi di frutta secca a guscio – e riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.

Una recente revisione sistematica e metanalisi di studi prospettici di coorte ha studiato specificatamente le associazioni tra l’assunzione alimentare e i biomarcatori tissutali di acido alfa linolenico (ALA) e rischio di mortalità per tutte le cause, per malattie cardiovascolari (CVD) e per cancro. Dopo una ricerca sulle banche dati PubMed, Scopus, ISI Web of Science e Google Scholar fino al 30 aprile 2021, sono stati selezionati 41 studi che riportavano le stime del rischio di morte per tutte le cause, per CVD e per cancro, per un totale di 1197564 partecipanti.

Durante il follow-up (da 2 a 32 anni), sono stati registrati 198113 decessi per tutte le cause, 62773 per CVD e 65954 per cancro. Un’elevata assunzione alimentare di ALA (1,6 – 2,3 g/die) versus una bassa assunzione è stata significativamente associata a un minore rischio di morte per tutte le cause (10%), per malattie cardiovascolari (8%) e per malattia coronarica (11%).

Nell’analisi dose-risposta, l’aumento di 1 g/giorno nell’assunzione di ALA è stato associato a una riduzione del rischio del 5% di mortalità per tutte le cause e per malattie cardiovascolari.

Questi risultati – commentano gli autori – mostrano che l’assunzione di ALA nella dieta è associata a un rischio ridotto di mortalità per tutte le cause e per patologie cardiovascolari.

Tra coloro che riferivano un’assunzione di ALA più elevata è stato osservato invece un leggero aumento della mortalità per tumori, che tuttavia non presentava una relazione di tipo dose-risposta con i consumi e non era confermato dalla valutazione dei livelli plasmatici di ALA. È comunque un dato che richiede ulteriori approfondimenti, scrivono gli autori della metanalisi.

 

Fonte: Naghshi S, Aune D, Beyene J, Mobarak S, Asadi M, Sadeghi O. Dietary intake and biomarkers of alpha linolenic acid and risk of all cause, cardiovascular, and cancer mortality: systematic review and dose-response meta-analysis of cohort studies. BMJ. 2021 Oct 13;375:n2213.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.