La cannella (Cinnamomum zeylanicum) è una spezia ricavata da una pianta arborea sempreverde della famiglia delle Lauraceae di cui si utilizza la corteccia essiccata dei ramoscelli, sotto forma di piccoli cilindri, detti cannelli.

Nel Medioevo e fino al 18° secolo fu molto usata come stimolante delle funzioni digestive ma anche del sistema respiratorio e circolatorio.

La ricerca moderna sta valutando alcune sue proprietà in ambito salutistico. In particolare i dati sugli effetti della supplementazione di cannella sull’obesità risultano contrastanti ed è stata effettuata pertanto una revisione sistematica e metanalisi di studi randomizzati controllati (RCT), con l’obiettivo di sintetizzare gli effetti dell’assunzione di cannella su peso corporeo (BW), indice di massa corporea (IMC), circonferenza vita (WC) e massa grassa (FM) negli adulti.

Una ricerca sui database elettronici PubMed, SCOPUS, Cochrane Library e Google Scholar per individuare gli articoli pertinenti pubblicati fino a settembre 2018 ha selezionato 12 studi che hanno arruolato complessivamente 786 soggetti.

I risultati hanno mostrato che la somministrazione di cannella ha diminuito in modo significativo il peso corporeo (P = 0.002), l’IMC (P <0.001), la circonferenza vita (P = 0.02) e la massa grassa (P = 0.01).

Effetti maggiori sul peso corporeo sono stati osservati nei soggetti di età <50 anni e in quelli con un IMC basale di ≥30 kg/m2. L’assunzione di cannella ha ridotto significativamente la massa grassa ai dosaggi di ≥2 g/d, se effettuata per ≥12 settimane. La somministrazione di cannella ha portato alla riduzione di peso corporeo e massa grassa in modo non lineare (P = 0,04).

Gli autori di questa metanalisi concludono che la supplementazione di cannella influisce in modo significativo sulle misure dell’obesità e che quindi questa spezia potrebbe essere considerata per la riduzione del peso nella gestione dell’obesità.

 

Fonte: Mousavi SM, Rahmani J, Kord-Varkaneh H, Sheikhi A, Larijani B, Esmaillzadeh A. Cinnamon supplementation positively affects obesity: A systematic review and dose-response meta-analysis of randomized controlled trials. Clin Nutr. 2020 Jan;39(1):123-133.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.