Tè verde potenzia l’efficienza metabolica

ITF088007CMYK35Sono diverse le attività attribuite al tè verde (Camellia sinensis) e ai suoi costituenti, in particolare l’epigallocatechinagallato (EGCG). Gli studi che hanno valutato i benefici di questa sostanza nel potenziamento dell’esercizio fisico hanno avuto a oggi risultati contrastanti. In questo nuovo studio pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition è stato utilizzato un estratto di tè verde decaffeinato (571 mg al giorno), pari a un dosaggio giornaliero di 400 mg di EGCG, su un piccolo campione di persone. Quattordici uomini (età media 21 anni) hanno ricevuto l’estratto di tè verde o un placebo per 4 settimane: alla fine dello studio è stato osservato un progressivo aumento della distanza percorsa, che è passata da 20,2 km alla settimana 0 a 22,4 km alla prova finale della quarta settimana, con un aumento significativo della performance fisica attestato al 10,9%. Si è visto che l’ossidazione dei grassi è aumentata di quasi il 25% nel gruppo che ha assunto l’estratto di tè verde ma non in quello placebo; inoltre nel gruppo sperimentale è stata riscontrata anche una riduzione del grasso corporeo. In conclusione, in questo campione di individui l’assunzione dell’estratto di tè verde decaffeinato per 4 settimane ha migliorato l’efficienza metabolica potenziando la performance e l’allenamento di resistenza.

Fonte: J.D. Roberts, M.G. Roberts, M.D. Tarpey, et al. The effect of a decaffeinated green tea extract formula on fat oxidation, body composition and exercise performance Journal of the International Society of Sports Nutrition 2015, 12:1, doi:10.1186/s12970-014-0062-7:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.